credits: loadtrainers

Prendere uno smartphone, scattare una foto che testimoni l’arrivo della primavera e postarla su Instagram sotto l’hashtag #IndyLandmarks. Esatto, l’unica regola è che deve trattarsi di un paesaggio, uno sfondo da film, alberi in fiori da cartolina. Semplice così, è l’ultimissima richiesta del giornale inglese “The Independent” ai suoi lettori sparsi nel Mondo che abbiano però un account sul popolarissimo social network di foto.

La primavera è arrivata, e non è che sia alle porte, anzi, nelle nostre case è entrata già da un po’. E se tutti i fiori che colorano gli alberi, il sole alternato a piogge infinite e tutte le allergie che ci sono nell’aria non sono stati sufficienti a farvi accorgere della bella stagione, ci pensano i redattori di uno dei quotidiani più famosi di sempre.

“The Independent” ha deciso, chiaramente, di non pubblicare tutte le foto -che sono comunque visibili su Instagram- ma solo alcune, le più belle, quelle che la primavera l’hanno abbracciata forte, che sono come la calma dopo la tempesta; quelle foto che anche se sono state scattate quando il cielo era grigio sono lo stesso molto luminose.

La foto più primaverile di tutte ha il sapore parigino. Il momento catturato risale a tre settimane fa e ritrae i volti impegnati di gente di passaggio, ferma per un po’, mentre mangia in un bistro all’aria aperta sotto i raggi del primo sole. E proprio perché il sole si è appena svegliato e la natura è da poco tornata a vivere, l’aria ancora non è delle più calde, insomma, il tiepido calore del sole è molto piacevole, ma non abbastanza da far togliere i cappotti.

credits: the independent
credits: the independent

Un altro scatto proviene dal lago di Windermere, in Inghilterra. I protagonisti sono i fiori giapponesi per eccellenza: i fiori di ciliegio. Questa forse l’immagine che più velocemente ci viene in mente quando qualcuno parla di bella stagione.

credits: the independent
credits: the independent

La terza foto, scattata da un treno, contiene le coordinate dei paralleli e dei meridiani della Spagna e, in particolare, di Palma di Maiorca. Paesaggio mozzafiato e cielo terso come nei migliori giorni d’estate per una primavera ad un passo da noi.

credits: the independent
credits: the independent

La primavera francese ha il colore di un cielo che ha tutte le sfumature del viola al rosa all’arancione fino a passare per il prezioso dorato. Quando la natura regala spettacoli stupefacenti i filtri del telefono servono a ben poco, la descrizione della foto lo dice bene.

1

Che il cielo dell’Inghilterra sia quasi sempre grigio, non è certo una novità. Ma la magia di quel colore e di quel posto nel Mondo, non smette mai di incantarci, ancora di più se è primavera. La foto è stata scattata nella regione della Northumbria, nel nord del Regno Unito. La scultura ritratta è scolpita su una collinetta.

credits: the independent
credits: the independent

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here