Il pane con la Nutella è lo spuntino preferito dai bambini, ma non solo perché anche i grandi ne vanno ghiotti.
Appena viene un pò di fame e si ha voglia di dolce cosa c’è di meglio di questa merenda? Probabilmente niente.
Facile e veloce, si prepara in due minuti e ti da una carica di energie che solo la signora Nutella sa dare.
Noi di Blog di Lifestyle con la collaborazione della Dott.ssa Fernanda Scala vi parliamo di questo spuntino e delle sue proprietà nutritive.
L'angolo dello spuntino: il pane con la Nutella

NUTELLA

Vecchio come il mondo questo spuntino lo conoscono ovunque, ma il merito è tutto nostro perchè la Nutella è made in Italy.
Dobbiamo ringraziare la Ferrero spa che il 20 Aprile del 1964 ha lanciato sul mercato questa delizia per il palato. Come molte pubblicità decantano: “Che mondo sarebbe senza Nutella?” Ed effettivamente non vogliamo neanche immaginarcelo perchè la Nutella riesce a soddisfare il nostro palato come poche cose e non riusciremmo a rinunciarvi.

PANE

Passiamo al pane. Altro ingrediente fondamentale per questo spuntino. Esistono vari tipi di pane, quello casereccio, quello croccante, quello morbido, quello al latte, il pane bianco e potremo continuare per ore probabilmente. Quale di questi vi piace di più con la Nutella?
I bambini preferiscono il pane bianco, il cosiddetto pan bauletto, oppure panini morbidi al latte o sandwich. Ma in realtà il vero e tradizionale pane e nutella è esattamente quello con il pane casereccio, un pò croccante, magari anche appena sfornato. Mi sembra di sentirne l’odore già da qui.

PROPRIETÀ NUTRITIVE

Dott.ssa Scala, che ci dice riguardo le proprietà nutritive di questo spuntino? Si tratta di una merenda leggera e adatta a qualsiasi regime alimentare sano, vero?

“Dall’unione del pane, alimento costituito principalmente da carboidrati e da zuccheri complessi, e la Nutella, crema spalmabile al cioccolato altamente energetica, nasce uno spuntino indubbiamente completo dal punto di vista nutrizionale ma …. occhio alla linea!
Infatti la Nutella è un alimento ipercalorico, dove un innocuo cucchiaino da caffè (5gr) contiene circa 45 calorie, mentre un cucchiaio da tavola (10gr) ben 100. Considerando la “classica porzione spuntino” composta da circa 50gr di pane e 30 gr di nutella, le calorie totali sono circa 300. Se non si vuole mettere su qualche chilo di troppo, il suo consumo deve rappresentare un piacere che ci concediamo ogni tanto.
Ma le calorie non sono tutto! Il problema principale sono i grassi, gli zuccheri e la tipologia di oli vegetali impiegati per la produzione di questo prodotto. Una valida alternativa? Divertirsi a prepararla in casa attraverso l’impiego di prodotti sani e soprattutto privi di grassi saturi ed oli vegetali.”

Ma non temete, perchè per ovviare a tutte queste calorie c’è una soluzione: prepararla in casa. La ricetta è facilissima e soprattutto completamente priva di grassi. Se ci tenete alla vostra salute e a quella dei vostri bambini ma non volete sacrificare il gusto questa rimane l’alternativa migliore.

NUTELLA FATTA IN CASA
INGREDIENTI

1\2 tazza di zucchero integrale di canna
1\2 tazza di nocciole spellate
300 grammi di cioccolato fondente al 70 per cento, a pezzetti
Un bicchiere scarso di latte scremato o di mandorla

PROCEDIMENTO

Polverizzate nel frullatore lo zucchero fino a renderlo impalpabile come farina, aggiungete le nocciole e continuate a frullare: dopo circa 5 minuti le nocciole e lo zucchero avranno formato una crema dal profumo inconfondibile.
A questo punto unite il cioccolato poco alla volta e poi il latte. Frullate ancora per qualche secondo e riponete la crema ottenuta in una ciotola e fate cuocere a bagnomaria, sempre mescolando e mantenendo il tutto sul fuoco per circa 20 minuti.
Infine, fate intiepidire e non appena la vostra crema di nocciole fai da te si sarà raffreddata, riponetela in un vasetto di vetro.
Pronta per essere spalmata sul pane e gustata quando volete.

Con la collaborazione della Dott.ssa Fernanda Scala

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here