Credit photo: www.loritour.it

Manca meno di una settimana alla famosa notte di Halloween, quella in cui tutti, grandi e piccini, si travestono, partecipano a feste a tema, guardano un film di paura o vanno in giro per il tipico “dolcetto o scherzetto?”. Ma se invece si visitasse una meta insolita? Ecco quelle proposte da Lastminute.com, strane ma anche molto paurose.

Isola di Wight

Credit photo: www.zingarate.com
Credit photo: www.zingarate.com

L’isola di Wight, nel Regno Unito, è una delle più spaventose del Paese: non a caso, da molti, è chiamata anche “Isola Fantasma“. Da metà ottobre l’isola si prepara alla notte di Halloween, trasformandosi in un posto veramente da paura: il castello di Carisbrooke ospita eventi e percorsi da brividi e la società ferroviaria dell’isola fa viaggiare un treno fantasma proprio per l’occasione. La notte del 31 ottobre, poi, l’isola viene rinominata “Isola del Terrore”: le strade sono popolate da streghe, maghi, zucche e fantasmi.

Roma

Credit photo: www.thousandwonders.net
Credit photo: www.thousandwonders.net

Nella nostra bellissima capitale, in via Veneto, precisamente nella chiesa di Santa Maria della Concezione esiste qualcosa di assolutamente macabro. Nella cripta, infatti, ci sono dei bellissimi affreschi: tutti, una volta entrati ed osservate, rimangono a bocca aperta per il loro fascino. Ma questi ornamenti, in realtà, sono formati da vere e proprie ossa umane. La sera di Halloween, qui, potrebbe diventare ancora più paurosa.

Copenhagen

Credit photo: www.viaggioriginali.it
Credit photo: www.viaggioriginali.it

I Giardini di Tivoli – chiamati più semplicemente Tivoli – si trasformano a partire da metà ottobre fino alla notte di Halloween. Nel famoso parco divertimento della città girano zucche, streghe, maghi, spaventapasseri e chi più ne ha più ne metta. Un’esperienza diversa, adatta a persone di ogni età.

Vienna

Credit photo: itineramundi.wordpress.com
Credit photo: itineramundi.wordpress.com

Il Duomo della capitale austriaca, nelle sue catacombe, nasconde oscure grotte e scheletri: infatti dopo aver attraversato una porta di ferro, si entra in una stanza con un clima terrificante. Quale miglior meta per un Halloween con i fiocchi?

Romania

Credit photo: draculatravels.altervista.org
Credit photo: draculatravels.altervista.org

In Transylvania c’è il famosissimo Castello di Dracula, costruito nel 14esimo secolo, quello in cui – secondo la leggenda – il conte viveva e in cui ha compiuto i suoi atti malvagi. La notte di Halloween è quella perfetta per visitare questo magnifico luogo.

Galizia

Credit photo: www.weekendpremium.it
Credit photo: www.weekendpremium.it

Nella Galizia, regione al nord della Spagna, si festeggia Halloween in modo particolare, con attività di tutti i tipi che vanno dalle feste in costume, ai falò e all’intaglio delle zucche. La notte, conosciuta come “Notte delle Zucche“, si celebra anche con la Quemada, un cocktail alcolico con grappa, caffè pestato, zucchero, buccia di limone e scorza d’arancia preparato in una zucca.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here