Credit photo: www.viaggi-lowcost.info

Il 2015 è iniziato da poco e le vacanze natalizie stanno per concludersi, ma c’è già chi pensa alle vacanze dell’anno appena cominciato. Chi sogna di stare sdraiato sotto il sole all’ombra di una palma, c’è chi non vede l’ora di fare il bagno in un mare cristallino e chi aspetta il momento per fare un salto in montagna.

Nigel Thompson, editor della sezione “travel” del Daily Mirror, sembra uno di questi: proprio lui ha analizzato alcune mete e ha fatto le sue previsioni riguardo alle vacanze 2015. Quali saranno i luoghi più desiderati e scelti da milioni di persone?

Mete a lunga distanza

Tra le mete lontane, quella più irresistibile sembra essere la Costa Rica: famosa per la sua ricchezza di flora e di fauna, per la sua biodiversità nei parchi nazionali, per le sue foreste fluviali e per le sue meravigliose valli, sarà, secondo Thompson, una delle mete preferite nel 2015.
In Costa Rica non manca poi nemmeno il mare, cristallino come non mai. Le spiagge, sia sul Pacifico che sulle coste caraibiche, sono tra le più belle e frequentate, anche perché proprio lì è possibile fare immersioni subacquee, snorkelling o surf, o semplicemente stare a mollo nell’acqua.

Mete più breve distanza

Una delle scelte più comuni ricadrà sull’Islanda, paese con paesaggi mozzafiato e con voli anche abbastanza economici da moltissime compagnie aeree, con anche la possibilità di fare scalo.
Altre destinazioni molto popolari in questo 2015 saranno la Croazia – meta perfetta sia per giovani che per famiglie -, Tangeri e Agadir in Marocco e poi le isole greche Mykonos e Santorini, per coppiette o gruppi di amici.

Mete “storiche”

Il 2015, secondo l’editor Nigel Thompson, è l’anno delle visite ai luoghi che hanno fatto da sfondo a famose battaglie storiche. Aziende come Leger, Shearings e Kirker, infatti, organizzano numerosi tour riguardo a questo tema.
Nel mese di aprile ricorre il centesimo anniversario della disastrosa campagna di Gallipoli, conosciuta anche con il nome di campagna dei Dardanelli. Durante questa battaglia, alla quale parteciparono 570.000 britannici, francesi e truppe del Commonwealth, più di 250.000 sono stati uccisi o rimasti feriti.
Altro famoso centenario è quello della Seconda Battaglia di Ypres, in aprile e maggio. La battaglia è ricordata perchè durante quella, per la prima volta, venne fatto il primo utilizzo di massa da parte della Germania di gas tossici verso il fronte occidentale.
Il 2015 è anche l’anno del seicentesimo anniversario della battaglia di Agincourt, in Piccardia, che sarà celebrato nel mese di ottobre.

Regno Unito

Nel fantastico Regno Unito, le mete da non perdere assolutamente saranno Salisbury, famosa per il suo splendido centro storico, e Stonehenge, un dei luoghi più visitati dell’intero paese, tanto che è stato anche costruito il nuovo centro per i visitatori.
Meta perfetta anche per gli appassionati di sport, grazie al Rugby World Cup 2015. Le città da visitare, dall’inizio del torneo – il 18 settembre – fino al suo termine – nel periodo natalizio – saranno numerosissime: Birmingham, Brighton, Cardiff, Exeter, Gloucester, Leeds, Leicester, Londra, Manchester e Newcastle.

Crociera

Uno dei viaggi più popolari in questo nuovo anno sarà quello a bordo di una bellissima nave da crociera. Proprio nel 2015 infatti la Cunard Line festeggia il sue 175° anniversario: le sue tre regine – Elizabeth, Victoria e Mary 2 – si ritroveranno nel fiume Mersey di Liverpool il 25 di maggio, quando ci verranno fatti i festeggiamenti e ci sarà una elegantissima ed indimenticabile celebrazione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here