credits: http://www.panorama.it/

Le principesse della Disney hanno da sempre proposto un’immagine di donna perfetta, sotto tutti i punti di vista. Sono fanciulle bellissime, sempre felici, con un’eleganza innata e, soprattutto, sane.
Le bambine di tutto il mondo hanno sognato, davanti ad uno schermo, di poter essere, un giorno, come loro e di poter vivere in un mondo fatto di magia e di fantasia.

L’artista italiano, Alexsandro Palombo, si è spesso distinto per le sue numerose campagne di sensibilizzazione.
Partendo da un’esperienza personale, ha deciso di raccontare il tema, purtroppo ancora attuale, della discriminazione sulle persone disabili e, per farlo, ha utilizzato proprio le celebri principesse Disney.

Le principesse più amate dei cartoni animati, ci vengono mostrate in una maniera del tutto nuova e diversa dalle precedenti. Sono principesse sulla sedia a rotelle, con arti mancanti e con stampelle, ma che conservano tutta la loro bellezza. L’artista ritiene che Disney avrebbe dovuto considerare che esistono molte persone disabili e, che anche loro vogliono e devono, far parte del mondo. Solo così i bambini possono comprendere che la disabilità non costituisce un limite alla personalità e alla bellezza esteriore, ed interiore, di un individuo.

Alexsandro è particolarmente sensibile a questo tema, poichè anche lui ha dovuto fare i conti con la discriminazione. L’artista ha infatti affrontato una dura lotta con il cancro, che gli ha lasciato delle parti del corpo paralizzate.

Questo messaggio è davvero importante e fondamentale per poter sensibilizzare tutti coloro che ancora vedono la diversità come qualcosa di sbagliato. Ognuno ha il diritto di poter essere fiero ed orgoglioso di se stesso, senza vergognarsi e senza temere il giudizio degli altri.
Dimentichiamo e mettiamo da parte tutti quei luoghi comuni e quelle false convinzioni, che per anni hanno influenzato negativamente la nostra mentalità, ed apriamoci ad un mondo vario ed imperfetto, ma, proprio per questo, bellissimo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here