credits photo: Megan Connelly; http://geekspective.net/unveiling-hogwarts-express/

Ogni volta che in televisione mandano in onda uno qualsiasi dei film di Harry Potter, o semplicemente quando riapriamo i nostri cari libri, torniamo in quel mondo magico che tanto amiamo.
Con tristezza, a volte pensiamo che solo in questo modo possiamo goderci i luoghi che a lungo abbiamo sognato o solo immaginato. In verità, un modo per trasportarci nella magia c’è, e non serve smaterializzarsi e materializzarsi. Basta organizzare una vacanza a tema Harry Potter.

Ogni primo settembre gli studenti della scuola di magia e stregoneria di Hogwarts raggiungono il binario 9 e 3/4 per salire sull’Hogwarts express. Questo posto è facile da raggiungere anche per noi che non abbiamo ricevuto la lettera di ammissione. Basta organizzare un viaggio a Londra e recarsi nella stazione ferroviaria di King’s Cross e lì potremo trovare un carrello per i bagagli già a metà strada tra il mondo babbano e il mondo magico.

credits photo: sometimeaway.wordpress.com
credits photo: sometimeaway.wordpress.com

Per fare un giro ad Hogwarts, o meglio in una parte della scuola, bisogna invece andare nella contea di Northumberland, ai confini con la Scozia, al castello di Alnwick, usato per alcune scene dei film. Tuttavia la sala grande e una parte della scalinata si trovano ad Oxford, nel Christ Church College.

credits photo: movieforkids.it
credits photo: movieforkids.it

Se volete fare una gita ad Hogsmeade per comprare le Api Frizzole dovete recarvi alla stazione di Goathland, nel North Yorkshire. A rendere il tutto più suggestivo contribuisce il fatto che questa località è raggiungibile con una locomotiva a vapore.

credits photo: en.wikipedia.org
credits photo: en.wikipedia.org

In alternativa potete visitare le case, o più precisamente gli esterni delle case, in cui Harry ha vissuto. La prima è la famosa casa di Privet Drive n° 4 a Little Whinging, in cui il piccolo Potter viveva con i Dursley. La casa, nella realtà, si trova a circa un’ora da Londra, a Bracknell, al Picket Post Close n° 12. Se poi volete vedere Grimmauld Place dovete recarvi a Claremont Square.

credits photo: postcardsfromawanderingmoose.wordpress.com
credits photo: postcardsfromawanderingmoose.wordpress.com

Infine, se volete vivere a pieno l’esperienza dei luoghi dove Harry, Ron ed Hermione sono cresciuti, potete optare per i parchi a tema. Due sono quelli più famosi: Warner Bros. Studios a Londra e Wizarding World of Harry Potter di Orlando, in Florida. Nel primo si possono visitare la sala comune Grifondoro, l’ufficio di Silente, il ponte di Hogwarts. Si possono inoltre ammirare numerosi oggetti di scena e costumi. Nel secondo, invece, sono state ricostruite varie location tra cui le stanze della scuola, Hogsmeade, la foresta proibita e Diagon Alley.

Insomma, attrezzatevi di scopa, auto volante, polvere volante o cercate una Passaporta e partite all’avventura. E ricordatevi che

Hogwarts sarà sempre lì a darvi il ‘Bentornato a casa’.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here