Per gli amanti della moda e del fahion system ora arriva una nuova occasione per ammirare le creazioni dei più grandi stilisti del mondo. Il fashion world si estende infatti dalle passerelle delle capitali della moda alle grandi sale dei musei, mettendo in mostra il genio nascosto e la creatività delle migliori maison. Da Parigi a New York, passando per Anversa, sarà possibile ammirare le esposizioni glam di Dior celebrato dalle fotografie d-autore, ma anche quelle di Dries Van Noten, che mette in mostra un percorso creativo attraverso foto, video, film, brani musicali e opere d’arte.

La mostra di Christian Dior, intitolata Dior-Images de Legénde, sarà disponibile fino al 21 settembre nella casa museo dello stilista. 200 fotografie d’autore e 60 abiti couture per esplorare il rapporto tra la haute couture e la fotografia, attraverso gli scatti di Richard Avedon, Horst P. Horst Irving Penn, Cecil Beaton, Erwin Blumenfeld, Jean-Baptiste Mondino e Bruce Weber. La mostra, ma anche il libro celebrativo che ne raccoglie il materiale, raccontano la storia della casa di moda francese, dalle prime sfilate immortalate dall’americana Pat English all’affascinante Robert Pattinson nella campagna per il profumo Dior Homme passando per gli scatti di Patrick Demarchelier, Richard Avedon e Patrizio Roversi.

La mostra di Dries Van Noten, intitolata Inspirations, sarà disponibile nelle sale del museo delle Arts Décoratifs di Parigi fino al 2 novembre. Il suo immaginario, unico e intenso è racchiuso nelle sue creazioni esposte e presentate attraverso opere d’arte, film, musica e spettacolari creazioni del passato. Sotto i riflettori non mancheranno fotografie e video, filmati, sketch musicali, nonché opere di rinomati artisti, provenienti da collezioni pubbliche e private, che hanno stimolato la creatività del designer durante tutta la sua vita e carriera.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here