Il Madagascar è un’isola nell’Oceano Indiano, affacciata sulla costa orientale dell’Africa ed è composta a sua volta da una serie di isole, di cui la principale occupa la superficie maggiore ed è anche la quarta più grande del mondo. Si tratta di una delle 47 nazioni al mondo completamente senza un territorio che sia sulla terraferma di un continente.

Il fascino del Madagascar è innegabile, per questo è una meta imperdibile per gli amanti dell’avventura e della scoperta di luoghi suggestivi. Basti sapere che il Madagascar è una nazione di grande valore naturalistico, in quanto vanta una biodiversità che racchiude il 5% delle specie conosciute tra vegetali e animali, di tutto il mondo.

La capitale del Madagascar, in forte espansione economica, è Antananarivo, nella quale vivono un milione di abitanti. Il motto del paese è Patria, Libertà, Progresso.

La natura del Madagascar cattura l’anima dei suoi visitatori, la purezza dell’ambiente crea un contatto unico, difficile da ritrovare in altre parti del mondo. Il territorio è in gran parte incontaminato e selvaggio ma le popolazioni native si mostrano estremamente accoglienti, verso coloro che desiderano conoscere quell’ habitat. La fierezza del popolo del Madagascar e il suo attaccamento alle tradizioni e alla cura della propria terra sono parte del fascino di un viaggio sull’isola.

Le modalità per visitare il Madagascar sono molteplici e possono esaudire le esigenze di vari tipi di viaggiatori, i percorsi creati dalle Offerte Alpitour permettono di avere diverse soluzioni, per esplorare questo incantevole paese.

Alpitour offre escursioni con una totale immersione nella natura, approdando a bordo di piroghe nella spiaggia di Ambatozavavy si raggiunge a piedi la spiaggia di lokobe per poi addentrarsi nella foresta, alla scoperta delle piantagioni di caffè, di pepe, di vaniglia, con la possibilità di incontrare lemuri e camaleonti. Oppure ci si può rilassare a Nosy Iranja, una lingua di sabbia bianchissima in cui le tartarughe vanno a deporre le uova, rientrando poi si può passare accanto al Pan du Sucre, con la probabilità stavolta di incontrare i delfini.

Un’altra escursione invece può racchiudere due tipi di percorsi ed essere completa, dal mare alla terra, scoprendo e accarezzando con lo sguardo la fauna e la flora del posto. Si può visitare la riserva marina di Tanikely per poi entrare nel parco naturale dell’isola di Nosy Komba. Il canale del Mozambico offrirà un bagno in un mare cristallino, per infine rilassarsi e degustare la cucina del posto nel ristorante Jardine Vanille, sull’isola di Komba.

Il tramonto e il paesaggio sono meravigliosi e unici dalla vetta del Mont Passot, il quale si raggiunge con un’escursione all’interno dell’isola maggiore. Durante il percorso, si visitano villaggi rurali, si costeggiano risaie, campi di canna da zucchero, bananeti, per entrare in contatto con la natura del Madagascar ma anche con la sua vita quotidiana. Sempre immersi in un mondo lontano ma in piena armonia con la bellezza della creazione naturalistica e con il resto del mondo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here