I vincitori sono stati proclamati, il sipario è calato al Dolby Theatre di Los Angeles e anche per quest’anno lo show degli Oscar è terminato, ma c’è una notizia che fa ancora discutere. Che cosa ha reso tanto euforiche Meryl Streep e Jennifer Lopez al punto da vedere la prima elegantissima star sollevarsi in piedi e indicare il palco?
A quanto pare, la causa sarebbe da attribuire alla miglior attrice non protagonista di Boyhood, Patricia Arquette.

La statunitense ha davvero scosso gli animi del pubblico in sala con un discorso che ha lasciato il segno. Vincitrice di un award per l’unico film girato nell’arco di 12 anni con lo stesso attore protagonista, Patricia Arquette ringrazia velocemente cast e cooperatori, per dedicare poi tutta la sua attenzione ad una causa a lei a cuore: l’uguaglianza di salario.

Queste sono state le sue parole:

“A ogni donna che ha partorito. Per ogni pagatore delle tasse e cittadino di questa nazione, noi abbiamo combattuto per gli uguali diritti di chiunque. È tempo di avere l’uguaglianza di salario una volta e per tutti, e gli uguali diritti per le donne negli Stati Uniti d’America”

E su questo discorso, immediatamente Jennifer Lopez, Shirley Mac Laine e Meryl Streep hanno applaudito con forza, così come tutto il pubblico in platea. Ma chi ha veramente apprezzato il suo impegno è Meryl Streep, che in segno di stima, si è alzata e ha indicato la donna come grande esempio.

meryl-streep-and-jennifer-lopez

Patricia Arquette, durante la conferenza stampa alla chiusura degli Oscar ha inoltre affermato di non aver perso tempo a farsi le unghie nel pre-show per potersi dedicare ad una causa civile. Aggiungendo per concludere: “Non ho mai pensato di vincere un Oscar ma ho sempre cercato di aiutare la gente e continuero’ a farlo.”

Questo è dunque il simbolo che negli Stati Uniti, considerato ancora paese democratico, c’è qualcosa che deve cambiare nella distribuzione dei salari e nella rimostranza dei diritti, soprattutto delle donne e Patricia Arquette è stata davvero una grande portavoce.

http://www.youtube.com/watch?v=8OgqMgJGhro

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here