Credit photo: pl.wikipedia.org

Cambridge, fondata dai romani nel primo secolo d.C., è sinonimo di studio e conoscenza: l’antica città romana è famosa in tutto il mondo per le sue prestigiose università, che hanno ospitato grandissimi studiosi come Newton e Darwin.
Proprio per l’alto livello di cultura e di qualità della vita, Cambridge è la meta scelta da studenti di tutto il mondo, che in questa città hanno la possibilità di sperare in un futuro migliore.

Cambridge, che a volte viene vista come un posto noioso, è tutto il contrario: è una città giovane e vivace, che offre mille opportunità turistiche e culturali per persone di tutte le età. Una città che, grazie ai suoi spazi verdi, al suo famoso fiume Cam, ai suoi numerosi college e ai suoi chiostri, dà anche l’idea di un luogo quasi magico e surreale. Una città tutta da vivere e da scoprire.

Eventi

Cambridge ha tantissimi eventi, distribuiti in tutti i momenti dell’anno, per accontentare ogni età ed ogni tipo di interesse.

Durante i mesi estivi ci sono numerosi spettacoli di musica nei parchi e negli spazi verdi dell’intera città: Jazz in the Park of Jesus Green e Midsummer Fair sono solo due di essi. Uno dei più conosciuti è il The Big Weekend, tre giorni e tre notti di spettacoli, musica, giostre e varie attività in uno dei parchi più grandi di Cambridge, Parker’s Piece.

Il Cambridge Folk Festival è uno degli eventi musicali più importanti e popolari in Europa, che anno dopo anno attrae sempre più visitatori.

Altro evento, sempre riguardante la musica, ma con l’aggiunta dell’arte, è lo Straberry Fair, un festival che si svolge ogni anno, il primo sabato del mese di giugno.

Famoso è anche il Cambridge Shakespeare Festival è un tour di otto settimane sul teatro elisabettiano: negli affascinanti giardini delle università della città si svolgono gli spettacoli, sia di giorno che la sera, quando l’atmosfera è ancora più magica.

Nei mesi di aprile e novembre invece si tiene il Cambridge Literary Festival, che porta autori ed importantissimi studiosi nella città: sono proprio loro che si occupano di conferenze ed incontri adatti per persone di differenti età.

Luoghi da visitare

Cambridge ha moltissimo da offrire ai suoi turisti, che devono scoprire ogni angolo di questa bellissima città.

Una della cose che caratterizza maggiormente Cambridge è il fiume Cam. Ogni visitatore dovrebbe – almeno una volta – fare una passeggiata lungo il The Backs, la riva del fiume dalla quale si possono ammirare straordinari spazi verdi e i famosi college.
Per chi invece vuole fare un’attività più divertente non può mancare il punting: navigare sul fiume con piccole barche, chiamate appunto punt, che si muovono grazie ad un grande remo.

Una cosa che non deve assolutamente mancare è la visita ai college, punto di forza della cittadina inglese. Essi sono in tutto 31, sparsi per tutta la città. Due dei più famosi sono il Trinity College e il St John’s College: quest’ultimo è stato fondato proprio da Enrico VIII.

A chi invece piace visitare i musei, si consiglia il Fitzwilliam Museum, in Trumpington Street. Esso ospita oggetti di arte greca e romana, oltre a alcune delle più conosciute opere di personaggi quali Picasso, Turner, Tiziano e Van Dyck.

Cucina e alloggi

A Cambridge si possono trovare ristoranti di ogni genere, in grado di accontentare qualsiasi tipo di turista e di cittadino. Troviamo ristoranti etnici, italiani, giapponesi ed indiani.

Nei locali più inglesi si possono gustare le specialità della cucina dell’East Anglia, con piatti a base sia di pesce che di carne.
Immancabili sono il fish&chips, il pudding – budino – e le più svariate pie, le tipiche torte.

Per quanto riguarda gli alloggi, si trovano sistemazioni adatte per persone di ogni età e con esigenze più diverse: ostelli, alberghi e appartamenti in affitto. E anche il rapporto qualità-prezzo è ottimo.

32 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here