Pasteis de Nata, meglio noti come Pasteis de Belém sono dei famosi pasticcini portoghesi.

Nata in portoghese vuol dire crema. La ricetta non è difficile ma se si vuol fare la sfoglia a mano è un po’ lungo come procedimento, noi useremo una sfoglia già pronta.

Se non avete occasione di recarvi in Portogallo, ma li volete assaggiare lo stesso provate questa ricetta.

La ricetta dei Pasteis de Nata

Ingredienti:

  • 500 ml Panna
  • 200 g Zucchero
  • 8 tuorli Uova
  • 1 cucchiaio, alimentare Amido
  • 1 pizzico sale
  • 1, la buccia grattugiata di un limone
  • Burro per ungere
  • 450 g Pasta sfoglia

Come si fa

In un tegame portate all’ebollizione la panna.

In una scodella sbattete i tuorli con lo zucchero, l’amido e il sale, aggiungete a filo la panna calda sbattendo e infine la buccia di limone.

Dovete ottenere una crema piuttosto densa.

Ungete degli stampini di alluminio per dolci.

Stendete la pasta sfoglia, ritagliate 12 dischi e foderate gli stampini.

Riscaldate il forno a 210°.

Riempite gli stampini con la crema, passateli nel forno caldo e fate cuocere per 8-12 minuti.

Fateli raffreddare a temperatura ambiente, poi spolverizzateli di zucchero a velo e serviteli subito.

Consigli per fare i Pasteis de Nata

Usare uova a temperatura ambiente. Stare attenti a non far creare grumi sbattendo zucchero, uova e amido di mais.

La panna bolle quando si formano delle bollicine in superficie. Quando la versate mescolate rapidamente in modo da evitare che l’uovo coaguli e risparmiando così parecchie energie.

I pastéis de nata possono essere conservati al massimo per un giorno coprendoli e tenendoli in un luogo fresco ed asciutto.

Dove mangiare i Pasteis de Nata a Lisbona

  • Pasteis de Belém, Rua de Belém nº 84 a 92 1300 – 085;
  • Manteigaria Fabrica de Pasteis De nata, Rua do Loreto, 2, Bairro Alto;
  • Confeitaria Nacional, Praça da Figueira 18B, 1100-241

5 COMMENTI

Comments are closed.