Piadina integrale, senza strutto, con farina di riso o in versione originale, vi presentiamo tutte le nostre ricette.

A ben pensarci le piadine sono uno di quei cibi su cui si potrebbe risparmiare: basta farle in casa e servono pochi e semplici ingredienti, preparazione veloce.

Seguiteci.

Ricetta della piadina classica

Ingredienti per 6 piadine:

  • 500 g Farina 00
  • 125 g Strutto
  • 170 g Acqua a temperatura ambiente
  • 15 g Sale fino
  • 1,5 cucchiaini Bicarbonato

Come si fa

Unire in una ciotola la farina, il sale, lo strutto e il bicarbonato.

Iniziare a impastare e aggiungere l’acqua poco per volta, poi trasferire il composto sul piano da lavoro e proseguire a lavorare fino ad ottenere un impasto omogeneo. Formate una palla, ed avvolgerla in un sacchetto per alimenti e lasciate riposare per 30 minuti.

Trascorso il tempo di riposo, rimuovete l’impasto dal sacchettino e formare delle palline per porzione, lasciarle riposare 30 minuti. Trascorso il tempo di riposo, infarinare il piano da lavoro e stendere le palline con un mattarello fino a uno spessore di 2-3 mm. Scaldare bene una piastra e cuocervi le piadine.

Piadina senza strutto

Ingredienti:

  • 500 g di farina
  • 30 g di olio di girasole
  • 30 g di olio extra vergine di oliva
  • 10 g di sale
  • 0,250 lt di acqua
  • 5 g di lievito

Il procedimento è lo stesso sopra citato. Durante la cottura si consiglia di ungere un po’ la piastra.

Al posto della farina normale si può usare quella integrale o quella di riso.

Le piadine si possono conservare in frigorifero, in un contenitore ermetico, per circa 2 giorni. Si possono congelare una volta cotte e lasciate raffreddare.

Si possono farcire con ciò che si preferisce fra verdura cotta o curda, ortaggi e carne.

4 COMMENTI

Comments are closed.