Ne ha fatta di strada, Riccardo Scamarcio, da quando è uscito sul grande schermo e ha fatto innamorare tutte del misterioso Step. Ed in realtà mai personaggio gli fu più azzeccato. Perché il bell’andriese è sicuramente uno degli attori più tenebrosi del panorama cinematografico.
Ma quanto ci piace Riccardo Scamarcio? Tanto. A tal punto che in occasione dell’uscita del suo ultimo film “Nessuno si salva da solo” nelle sale dal 5 marzo, noi di Blog di Lifestyle abbiamo deciso di ripercorrere alcuni momenti salienti della sua carriera e della sua vita privata, anche se l’attore è sempre stato ben attento a mantenersi lontano dai gossip.

Per la sua giovane età, Scamarcio può vantare diverse partecipazioni, nomination e premi vinti meritatamente grazie alle sue impeccabili interpretazioni nei vari film e fiction. “Tre metri sopra il cielo”, “L’uomo perfetto”, “Ho voglia di te”, “Manuale d’amore”, “Romanzo criminale”, “Mio fratello è figlio unico”, “Mine vaganti” sono solo alcuni dei film in cui ha fatto piangere, sognare e ridere migliaia di fan. Purtroppo per loro però, il suo cuore batte solo per una donna, da ormai dieci lunghi anni. Parliamo di Valeria Golino, sua futura moglie.

Da qualche giorno infatti i gossip più salienti li vedono protagonisti per la notizia, a quanto pare diffusa involontariamente, del loro imminente matrimonio. Ne avevamo già parlato, ma quello che non sapete è che i futuri sposini volevano tenersi la novità tutta per loro. E la diffusione di notizie ha fatto infuriare Riccardo Scamarcio che si è confidato con La Stampa: “Che devo dire? Sono sconcertato. La nostra è una decisione intima, che non volevamo fosse divulgata, tutto quello che è successo ci ha veramente travolto. La notizia è venuta fuori, non pensavamo accadesse, e mi dispiace”
“Il matrimonio – ha continuato – è una cosa nostra, privata, questo vale per me e anche per la mia futura moglie. Si, sono fatti nostri, perché mai dovremmo essere obbligati a parlarne? Diciamo anche che è una scelta romantica, sia per me che per quella che sta per diventare mia moglie”

Uno Scamarcio romantico, quindi, quello che vuol coronare il suo sogno d’amore in tutta privacy e nella terra natale. Inoltre ha dichiarato di essere molto felice in questo momento della sua vita proprio per la stabilità del suo rapporto con la Golino.

Ma prima di sposarsi Scamarcio dovrà affrontare un duro divorzio. Al Cinema s’intende. Sarà Gaetano in “Nessuno si salva da solo”, uno scrittore venduto ai reality show, uno che sperava di trasformare le illusioni in ideologie. Marito stanco, padre cinico, Gaetano è la sintesi di ciò che a vent’anni si augurava di non diventare. A Vanity Fair ha dichiarato di non essere poi così diverso dal personaggio che interpreta. “Abbiamo vari punti in comune. Io non sono così cinico ma posso arrivare ad esserlo. Poi sono uno che tende a minimizzare, a trovare una soluzione. Di fronte a un problema dico “Ok, vai. Adesso si sistema”. Sono stato educato a non drammatizzare, ma a semplificare i problemi. Ed è un bene, perché con la vita che faccio adesso se fossi superproblematico non sarei qui. Sarei chiuso in un manicomio.”

Non delude mai Riccardo Scamarcio, in nessun film, in nessuna fiction, sempre preciso, immedesimato nel suo personaggio, capace di emozionare anche solo con uno sguardo. E forse proprio dei suoi occhi così penetranti ne ha fatto un punto di forza, pieni di sogni ma anche di determinazione e passione per quello che fa. E qualche sogno si può dire che l’abbia certamente raggiunto. Nei suoi 36 anni un primo bilancio risulta certamente positivo. Scamarcio incarna il classico ragazzo di provincia che si trasferisce nella grande città con una valigia colma di speranze e tanta voglia di affermarsi. E che dire, meglio di così?

Per il momento ci limitiamo a fargli i nostri auguri per il suo matrimonio e un grande in bocca al lupo per il film in uscita. Nel frattempo però ci godiamo anche qualche scatto che lo ritrai nella sua affascinante bellezza.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here