credits photo: vitadicoppia.blogosfere.it

È tutto vero. Non è la romantica trama di un film ma una storia, in chiave moderna, di un colpo di fulmine avvenuto nel centro di Milano.
Il protagonista è Roberto Cibin, contabile 27enne di Sesto San Giovanni, il quale, ha incontrato una ragazza su un tram e se ne è completamente invaghito, tanto da tappezzare l’intero centro della città di volantini. Il mondo del web e dei social, si è subito mobilitato per aiutare il giovane a ritrovarla, per fargli vivere una storia a lieto fine.

Tutto è iniziato in una sera di un fine settimana. Al contabile milanese sono bastati pochi minuti, uno scambio di sguardi e di sorrisi, per capire che doveva assolutamente ritrovare la misteriosa ragazza. Da lì, il 27enne si è mobilitato: ha affisso circa 600 volantini ai pali della luce nel centro di Milano, con su scritto, “La ragazza del tram” e il completo e dettagliato racconto dell’incontro con la ragazza: “È sabato sera, sto aspettando il tram in via Torino, e dopo 2 3 minuti arriva lei. La guardo parlare con le amiche ed è bellissima, non riesco a toglierle gli occhi di dosso”.

Non solo, ha anche crea un indirizzo mail e una pagina Facebook, diffondendo la descrizione fisica della ragazza: “Capelli scuri e lisci con la frangia, altezza 1,65, era sul tram numero 3 in via Torino la sera del 19 marzo alle 21 ed è scesa prima delle Colonne di San Lorenzo”.
Pare che il giovane Roberto non abbia la minima intenzione di arrendersi e continua a sperare che il suo appello non rimanga inascoltato, in modo da poter rincontrare finalmente “la ragazza del tram”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here