Romina Carrisi

E’ famosa da quando era piccola: i riflettori sempre puntati sulla figlia di Al Bano, Romina Carrisi, che ricorda con amarezza alcuni momenti difficili del suo passato.
La ragazza, infatti, era sempre sotto pressione, soprattutto a causa delle continue attenzioni da parte della stampa e della televisione.
Con la scomparsa della sorella, poi, le cose sono definitivamente peggiorate, in quanto le loro vite sono state messe sotto la lente d’ingrandimento dei media.

Romina Carrisi: rivelazione choc
La confessione della figlia di Al Bano e Romina è legata al suo passato, precisamente al 2005. Come confida al settimanale Gente, dopo l’esperienza all’Isola dei Famosi, la ragazza non si accettava:

“ Iniziai a bere e a fare uso di sostanze stupefacenti. Il motivo di quel disagio era perché ero diventata popolare. La gente mi riconosceva, ma non per qualcosa che avessi fatto io, ma solo perché ero figlia di qualcun altro.”

Il peso di essere figlia d’arte.

Come lei stessa asserisce, essere figlia di due giganti della musica italiana pesava, soprattutto perché i meriti per cui veniva riconosciuta non erano direttamente suoi e questo peggiorava ulteriormente la situazione. Andare in America a frequentare dei corsi di recitazione le ha salvato la vita, dice. Anche nel nome ha mantenuto la tradiziione di famiglia, scegliendo di mantenere il doppio cognome.
Romina Carrisi Power l’artista
La ragazza ha scelto di mantenere entrambi i cognomi dei genitori, di modo da lasciare intatto il legame con le terre di cui ha il sangue: gli USA, da parte della madre, e la Puglia, da parte del padre.
Come lei stessa dice nell’intervista a Gente:
“ Voglio essere fedele alle mie origini, anche perchè queste origini sono dei miei nonni. Come sapere esse sono due famiglie diverse tra loro. i Carrisi sono esclusivamente alla Puglia, mentre i Power, sono di Hollywood. Io sono entrambe queste cose, Romina Carrisi Power”.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO