Credits photo: buzzfeed.com

Venerdì scorso sul profilo Instagram di Kinsington Palace -l’account ufficiale della Royal Family britannica- è stata postata una bellissima foto di William e Kate insieme ai loro figli, il principe George e la principessa Charlotte. Uno scatto bellissimo, in occasione del Natale, nel quale la famiglia appare riunita, felice e sorridente in mezzo ad un prato.

Sarebbe tutto perfetto, se non per un piccolo particolare che riguarda la principessina della Royal Family. Charlotte, che ha solo sette mesi, appare fin troppo sorridente, non credete? Alcuni utenti di Instagram, increduli che una bambina così piccola possa rimanere sorridente durante degli scatti, hanno insinuato un dubbio: quello che la testa di Charlotte potrebbe essere stata attaccata alla foto successivamente, grazie all’uso di Photoshop.

Credits photo: buzzfeed.com
Credits photo: buzzfeed.com

Non è un’insinuazione senza valide prove. Gli utenti, infatti, hanno fatto notare come all’altezza della mano e della spalla la foto sia leggermente sfocata, mentre sul viso appare più nitida che mai. Sarà stato tutto frutto di importanti modifiche? La testa della più piccola della Royal Family sarà stata inserita in un momento successivo sulla foto già scattata?

Molto probabilmente si. Anche perché Charlotte, come tutti i bambini della sua età, al momento della foto forse stava piangendo e, per non passare troppo tempo in posa davanti all’obiettivo, la famiglia avrà deciso di utilizzare una fotografia in cui Kate, William e George apparivano perfetti e di aggiungerci poi il viso della piccolina sorridente.

Alle numerose critiche, però, la Royal Family non risponde, come ci fa sapere un portavoce di Buckingham Palace che, appena saputa la notizia che sta girando sul web, sembra essersi fatto una grossa risata, cresciuta ancora di più quando gli è stata posta direttamente la domanda.

Chissà se mai questo dubbio sarà svelato, ma, nonostante tutto, la principessa Charlotte rimane sempre uno splendore. Anche se nello foto fosse stata ripresa mentre piangeva, la nostra opinione su di lei non sarebbe mai cambiata.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here