credits photo: itipicidipuglia.it

Secondo i maggiori nutrizionisti e ricercatori mondiali ‘mangiare sano’ corrisponde ad assumere quotidianamente determinati alimenti: frutta, verdura, frumento integrale.
Le varie ricerche effettuate durante gli ultimi anni hanno confermato che il cibo può aiutarci a vivere più sani e più a lungo, influendo positivamente o negativamente sulla nostra salute.

Una corretta alimentazione è basata principalmente sulla variazione dei cibi e il modo di cucinarlo. Mangiare poco, variato, con tante verdure e meno proteine è il modo più semplice e soprattutto il migliore, per trarre benefici dal cibo. Tra le cotture privilegiate ci sono quella al vapore e alla griglia.
Le diete iperproteiche sono sbilanciate perché a lungo andare potrebbero creare squilibri vitaminici e problematiche fisiche.
Ecco 30 alimenti suddivisi per categorie, che non dovrebbero mai mancare nella nostra alimentazione, perché aiutano il nostro corpo a rimanere sano.

Frutti, verdure, legumi, ortaggi e derivati

Arance, limoni, banane, mandorle, mele, mirtilli, noci, uva nera, aglio, barbabietola, rapa rossa, broccolo, cavolo, ceci, cipolla, fagioli rossi, lenticchie, olio extravergine d’oliva, peperoncino, pomodori, tè verde, zucca.

Cereali, semi, spezie, farine e derivati

Avena, pane e pasta integrale, curcuma, zenzero, cioccolato fondente, quinoa, soia.

Assumendo quotidianamente questi alimenti il nostro corpo riesce ad ottenere tutti gli elementi nutritivi di cui ha bisogno, rimanendo così sano più a lungo. Oltre a questi però, è fondamentale ricordare gli alimenti da evitare, come le carni rosse e grassi di tipo animale che aumentano il rischio di malattie cardiovascolari e tumori.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here