Circa il 72% dei partner infedeli usa il cellulare per rimanere in contatto con la propria amante, e proprio per questo nel 19% dei casi si usa un’altra sim, con un numero diverso, proprio per rimanere in contatto con lei.

Secondo una ricerca del dailymail.co.uk, nascondere un “amore segreto fuori dal rapporto fisso” sembra essere una prassi molto comune, grazie all’uso di tecniche e metodi all’avanguardia. È stato rivelato, infatti, che ben un britannico su cinque (il 21%) utilizza una seconda sim per rimanere in contatto con l’ “altra”.

Che ruolo ha avuto la tecnologia nel rapporto di infedeltà?
La maggior parte degli intervistati ha ammesso di utilizzare un semplicissimo cellulare per chiamare, messaggiare e rimanere in contatto con la propria donna; il 18% si affida alla posta elettronica (che ha sostituito la cara e vecchia “lettera scritta”, ma sta andando in inesorabile disuso anche questa) e le chat per il 10% dei casi.

La sim alternativa sembra essere la scelta più condivisa e amata da tutti, perché evita il rischio di far scoprire al proprio partner “vero” la relazione extra-coniugale. L’alternativa sembrerebbe, anche, portare dei grandi risultati positivi. Moltissimi, infatti, hanno dichiarato di non aver mai avuto problemi con questo “meccanismo” tanto sicuro quanto pericoloso, e di aver continuato tranquillamente entrambe le relazioni, quella ufficiale e quella no.

La tecnologia ha portato nella nostra realtà grandissimi vantaggi e non ha fatto altro che migliorare la nostra vita. In alcuni casi l’ha davvero “salvata”.

24 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here