Capita spesso di trovarsi con pochi ingredienti in casa, con poca voglia di uscire a fare spesa ma tanta di dolce. In questi casi la fantasia non deve abbandonarci e anche una buona dose di improvvisazione che non guasta mai. Ed ecco che viene fuori la torta con meno ingredienti che ci sia.

Questa torta più semplice del mondo sta spopolando sul web. È una cheescake al cioccolato bianco, molto soffice e leggera, ideata da una ragazza giapponese e che contiene solo 3 ingredienti:

Ingredienti

– 3 uova

– 120 grammi di crema al formaggio

– 120 grammi di cioccolato bianco

Procedimento

Come prima cosa occorre separare i tuorli dagli albumi, quindi lasciare raffermare gli albumi in frigo. Preriscaldare il forno a 170 gradi per 6 minuti e, nel frattempo, sciogliere il cioccolato bianco a bagnomaria. Montare a neve gli albumi dell’uovo finché non diventano densi e schiumosi (la prova del 9: capovolgere la ciotola e assicurarsi che gli albumi montati a neve non si stacchino dal fondo). Quando il cioccolato bianco è fuso, mescolarlo fino a farlo diventare una crema, quindi unirlo con gli albumi montati. Aggiungere alla crema di formaggio i tre tuorli e il composto di cioccolato e albumi. Oliare la carta forno (o imburrare abbondantemente) e rivestire un recipiente di vetro, assicurandosi che la carta sia alta almeno 15 centimetri (il dolce tende a gonfiarsi). Versare l’impasto nel recipiente e posarlo su una teglia da forno bon bordo più alto ricoperta di acqua bollente. Infornare e fare cuocere per 15 minuti a 170 gradi, quindi abbassare la temperatura a 160 gradi e lasciare cuocere per altri 15 minuti. Spegnere il forno e fare cuocere con il calore residuo per altri 15 minuti. Fare raffreddare e cospargere di zucchero a velo.

Buon appetito.

1 commento

  1. When I initially commented I clicked the “Notify me when new comments are added” checkbox and
    now each time a comment is added I get several e-mails with the same comment.
    Is there any way you can remove people from that
    service? Thank you!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here