Strapon: Il piacere da condividere in coppia

Risvegliare la passione sopita.


Si dice che, in una coppia, quando si pensa di essersi già detti tutto, in realtà non si è neanche cominciato a parlare davvero. Forse è solo una frase ad effetto ma probabilmente nasconde un’importante verità e questa verità riguarda sicuramente la sfera sessuale. Anche le coppie più affiatate, infatti, nascondono spesso desideri inespressi anche per molti anni e fantasie che, finché non vengono condivise con il partner, ristagnano nell’intimo dei pensieri di ognuno come insoddisfazioni latenti che, alla lunga, possono crescere e ingigantirsi fino a raffreddare anche i rapporti più stabili e duraturi.
Poi spesso basta che uno dei partner, magari sfruttando un’occasione di scherzo o una serata particolarmente magica, si sbilanci e racconti qualcuno di questi desideri per risvegliare la passione sopita magari scoprendo che in fondo anche l’altro in fondo covava le stesse fantasie.
Non è, infatti, troppo raro che coppie di lungo corso si riscoprano innamorate e appassionate proprio quando sembrava che il rapporto fosse destinato alla pace dei sensi.

I sex toys.


Una delle fantasie più diffuse ma anche meno dichiarate sia tra gli uomini che tra le donne riguarda l’uso dei giochi erotici durante il rapporto sessuale. Può sembrare strano ma, nonostante ormai la capillare diffusione di sexy shop e l’ampia scelta di prodotti negli store online abbiano sdoganato almeno i sex toys più comuni, spesso in un rapporto di coppia il desiderio di utilizzare questi strumenti del piacere viene taciuto per diversi motivi. Da un lato esiste il timore di essere considerati viziosi quando non addirittura perversi, dall’altro la paura che proporre l’uso di giochi nuovi e non proprio tradizionali possa essere visto come un’implicita ammissione di noia. In più, anche se può sembrare esagerato, il toy può essere considerato inconsciamente come un sostituto di uno dei due partner quando non addirittura un intruso nella vita di coppia. Queste preoccupazioni spesso svaniscono quando ci si rende conto che entrambi i partner pensano all’uso di sex toys e che lungi dall’essere un terzo incomodo un sex toy può essere un toccasana per spezzare la monotonia e reinventare il proprio immaginario erotico.

Lo strapon.


Uno tra i sex toys che negli ultimi anni si sta imponendo come uno dei più efficaci per risvegliare il desiderio è lo strapon. Nonostante se ne possano trovare in commercio diverse varianti lo strapon, o strap on, consiste sostanzialmente in un dildo, ossia un pene artificiale, che può essere indossato tramite un’imbracatura. Naturalmente il fine più ovvio è quello di fornire un pene a chi non ce l’ha e quindi il più delle volte viene indossato dalle donne e, come verrebbe naturale immaginare, prevalentemente nei rapporti omosessuali femminili. Sempre più spesso, però, lo strapon viene acquistato e usato dalle coppie eterosessuali tanto che questo sex toy negli ultimi anni ha avuto un boom diventando uno dei giocattoli erotici di tendenza.
Spesso per gli uomini non è facile confessare alla propria partner il desiderio di sperimentare l’esperienza dello strapon sia per vergogna o paura di esternare una fantasia che potrebbe essere scambiata per omossessualità latente, sia perché gli uomini che non lo hanno mai provato hanno il timore di sentire dolore fisico. Eppure chi l’ha provato giura che l’uso dello strapon in coppia può rivelarsi decisivo per risvegliare il desiderio e la passione. 

Esistono delle ragioni specifiche sia fisiche che psicologiche per cui questo sex toy così particolare funziona tanto bene nella terapia di coppia di tipo sessuale.
Dal punto di vista psicologico il rovesciamento dei ruoli porta la donna ad essere la parte attiva del rapporto e l’uomo quella passiva e questo, probabilmente, aumenta inconsciamente la complicità e l’immedesimazione reciproca riflettendosi inevitabilmente nella vita quotidiana. Il gioco dello scambio dei ruoli è importante e significativo e può migliorare notevolmente l’affiatamento sia dal punto di vista sessuale, che in tutti gli altri ambiti della relazione.
Dal punto di vista fisico, lo strapon, stimola quello che viene considerato il punto G maschile, cioè la prostata. Molti uomini non conoscono l’orgasmo prostatico e quindi provarlo può essere una sensazione del tutto inedita e molto piacevole. Per la donna invece, soprattutto con l’uso degli strapless strapon cioè di strapon senza cinghie ma con due dildo, uno per la donna e l’altro per l’uomo, la stimolazione del movimento attivo si unisce alla novità della dominazione sessuale.

Per il resto comanda soltanto la fantasia e il desiderio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here