ojodigital.com

TripAdvisor ha stilato una nuova classifica: le 10 migliori destinazioni al mondo.

Il criterio che sta alla base delle scelte delle città è quello di sempre: le “milioni di recensioni e valutazioni da parte di coloro che contano davvero – i viaggiatori stessi”, come ha affermato James Kay, portavoce del sito.

Quest’anno c’è stato un cambio di guardia nel podio della classifica: Parigi – capofila lo scorso anno – è precipitata clamorosamente al settimo posto, lasciando libero il podio per una new entry, la città di Istanbul in Turchia. Nonostante le cifre record del 2013 che il settore del turismo ha registrato nella capitale francese, la città della Torre Eiffel non è riuscita a reggere il confronto con la Moschea Blu della megalopoli asiatica.

Al secondo si colloca invece un’eccellenza del nostro Paese: Roma, la città eterna, che con il suo fascino e i suoi monumenti spettacolari è riuscita a rapire il cuore di milioni di turisti.

Grande successo ha riscosso anche la città di Londra, che, come lo scorso anno, è riuscita ad occupare il terzo posto. Questo grazie anche alla nascita del Royal Baby che ha portato un flusso di turisti non indifferente nella capitale britannica. Concludono la top five le città di Pechino in quarta posizione e Praga – capitale della Repubblica Ceca – che trionfa con un discreto quinto posto.

Scendendo verso il fondo della classifica ci si sposta sempre più verso l’Oriente: in sesta posizione si trova la città di Marrakech, in Marocco, a cui fanno seguito la decaduta Parigi che si piazza al settimo posto, Hanoi nel Vietnam, Siem Reap in Cambogia e Shanghai, importante città della terra del Celeste Impero.

Grande sconfitta quest’anno per gli Stati Uniti che hanno visto sparire dalla classifica sia la città di New York che quella di San Francisco. E allo stesso modo l’Australia subisce una clamorosa perdita, quella della sua città più antica e popolosa, Sydney, che lo scorso anno si era posizionata al decimo posto.

Ma nonostante la classifica si può dire che valga la pena visitare anche le città assenti o escluse da questa lista. Perchè ogni città è bella e migliore di altre a modo suo, con i propri monumenti, i propri paesaggi e le proprie peculiarità.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here