Credit photo: www.ormasviaggi.it

I viaggi sono la vostra passione più grande, ma, tutte le volte che andate vie, il vostro portafoglio ne risente – e non poco. Come fare per viaggiare senza spendere un capitale?
Lastminute.com vi viene incontro e svela alcuni trucchi per prenotare le vostre vacanze risparmiando il più possibile.

Siate romantici

La credenza comune è quella che il mese di febbraio – mese degli innamorati – sia quello meno opportuno per viaggiare: il rapporto qualità-prezzo non è dei migliori. Ma ne siete davvero sicuri? Lastminute.com assicura che febbraio è proprio il mese perfetto per trascorrere un weekend romantico in compagnia della vostra metà: le tariffe – soprattutto degli hotel – sono più che convenienti.

State in città

L’estate è il periodo dell’anno in cui si vuole staccare dalla quotidianità: quale miglior modo se non sdraiati su una spiaggia o facendo passeggiate in montagna? Tuttavia, per chi vuole viaggiare low cost, il consiglio è quello di stare in città, non la vostra ovviamente. Le capitali e le città europee da visitare sono numerosissime e una più bella dell’altra.

Scegliete il pacchetto completo

I viaggiatori tendono a prenotare volo e hotel separati, con l’idea che sicuramente i prezzi di entrambi saranno più bassi. Smentiamo questa leggenda metropolitana: prenotare un pacchetto completo – con viaggio e alloggio – vi farà risparmiare circa il 30% del costo totale. Tutto questo grazie agli sconti delle compagnie aeree e degli hotel a queste connessi.

Fate combinazioni

La fedeltà è importante, è vero, ma non quando si tratta di viaggi, compagnie aeree ed alberghi: in questo caso vince chi è più infedele. Prenotando voli con compagnie aeree diverse per l’andata e per il ritorno, le vostre possibilità di risparmiare aumenteranno notevolmente. Se poi optate per lo scalo, il prezzo calerà ancora di più.

Siate flessibili

Non avere la necessità di volare durante giorni particolari è importante se ciò che volete è viaggiare spendendo veramente poco: infatti lastminute.com mette a disposizione di tutti i viaggiatori un calendario di viaggio, in cui sono evidenziate le date più convenienti in termini di prezzo.

Osate

Per spendere poco si acquistano biglietti in classe “economy”, sempre piene ed incasinate, tanto che bisogna fare i salti mortali per riuscire ad avere un posto proprio dove si desidera. Fate attenzione però: nei periodi di alta stagione, dato che le cabine economiche sono sempre “sold out”, le altre – anche quelle più costose e di lusso – vendono biglietti che non hanno un prezzo tanto più alto della tanto amata “economy”.

Fate attenzione ai giorni e agli orari (per prenotare)

Quando prenotate un viaggio, non fatelo assolutamente nelle ore di punta o nei giorni più “frequentati” perché il prezzo aumenta a vista d’occhio. Il giorno perfetto è il sabato – precisamente la mattina – e l’orario è la una di notte: durante il primo la concorrenza dei clienti che viaggiano per lavoro è decisamente minore, mentre dopo la mezzanotte i biglietti non presi il giorno precedente vengono rilasciati per essere realmente venduti.

Non omologatevi

Non scegliete mete e periodi in cui solitamente viaggiano tutti, ovviamente se avete le possibilità per farlo. I posti preferiti per le vacanze sono più economici in settimana, quelli per il lavoro nel weekend. E poi, se potete, viaggiate durante le vacanze di Natale e – in generale – durante nel periodo autunnale-invernale.

Scegliete il giorno giusto (per viaggiare)

Viaggiare spendendo poco significa farlo durante la settimana: i giorni che vanno dal lunedì al giovedì sono, infatti, quelli più economici. Per venerdì, sabato e domenica le compagnie aeree applicano dei supplementi di viaggio, che aumenteranno – e non di poco – il prezzo totale del volo.

Controllate gli alberghi

Gli hotel più frequentati sono quelli che hanno una, due o tre stelle: i prezzi da loro proposti sono certamente più bassi rispetto ai colleghi con quattro o cinque stelle. Ma, se siete furbi, state attenti proprio a questi ultimi che, non riuscendo a riempire tutte le camere, abbassano i prezzi del 45%: potreste dormire in una camera di lusso allo stesso prezzo di una normale stanza economica.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here