Viaggio in Giappone, chi di voi lo sogna? Io sempre, vorrei visitare Okinawa!

E nell’attesa che un giorno io possa davvero andarci viaggio con i libri.

Amo viaggiare attraverso la lettura: mondi diversi, culture, cibo, usanze e luoghi.

Mi seguite?

I libri per un viaggio in Giappone

Ne abbiamo per tutti i gusti: italiani in Giappone, giapponesi che insegnano la felicità, che insegnano a vivere bene e a lungo e via dicendo.

Marie Kondo: l’arte di essere felici ed ordinati

Sono ormai famosissime le sue opere: “96 lezioni di felicità” ed “Il magico potere del riordino”.

Tantissime persone hanno provato i suoi metodi e ne sono rimasti entusiasti.

Avete casa in disordine? Siete accumulatori compulsivi? Leggete i suoi libri che vi passa.

Lo Zen e l’arte di mangiar bene di Seigaku

Ecco un bel libro sul rapporto fra giapponesi e cibo. La dieta giapponese, al pari della mediterranea è considerata una delle migliori del mondo. Fa restare giovani ed in salute. Provare per credere.

Fai spazio nella tua vita di Sasaki

Conoscete il minimalismo? Io lo amo, mi ci sono convertita tempo fa e vorrei averlo fatto prima. Poche cose, di qualità, meno spazi ingombri e meno tempo passato in ordine ed a pulire. Quindi anche meno accumulo e nevrosi.

Si può essere ricchi e felici senza avere nulla? Certo che sì!

Ikigai. Il metodo giapponese. Trovare il senso della vita per essere felici

Conoscete l’ikigai? Ne parliamo qui.

Dopo l’hygge, ovvero l’arte danese della felicità, scopriamo la filosofia di vita dei giapponesi.

Nel Giappone di Antonietta Pastore

Il nostro viaggio in Giappone prosegue con i libri di Antonietta, autrice italiana. Nel libro “Nel Giappone delle donne” l’autrice analizza l’universo femminile giapponese attraverso figure di donne conosciute durante sedici anni vissuti in questa nazione. Gli argomenti ruotano attorno all’obbedienza delle donne, al servilismo dei giapponesi, l’istruzione, il lavoro salariato, il divorzio e la ricerca di un impiego.

In “Leggero il passo sui tatami” scopriamo la cultura giapponese e situazioni particolari: soffiarsi il naso in pubblico è maleducazione, una gita alle terme con gli studenti, una disavventura al parcheggio, un timido studente attempato che s’innamora di un’americana e via dicenso

Il mondo dei fiori e dei salici di Sayo Masuda

Chiudiamo con le geishe. Autobiografia di una ragazza venduta dalla madre alla “Takenoya”, una casa di geisha dove viene maltrattata e umiliata, diventerà una donna forte ed indipendente. Buona lettura!

http://116.203.40.97/parole-giapponesi-nella-lingua-italiana-bellissime-ma-intraducibili-89977.html

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here