Freschissimo d’estate ma ottimo d’inverno, per una colazione o merenda sana e genuina. Parliamo dello yogurt, che piace a grandi e piccini. Con la frutta o con il cioccolato è anche un ottimo dessert. Ma perché acquistarlo se in pochi minuti e con pochi ingredienti possiamo farne in quantità in casa senza aggiunta di conservanti o altro?

Ecco perché anche oggi, La Food Blogger viene in vostro soccorso e vi mostra quanto può essere facile dare ai nostri cari alimenti fatti da noi.

Beneficios-del-yogurt-bajo-en-grasa

Ingredienti

Per lo yogurt intero:

6 cucchiai di yogurt intero naturale non zuccherato
1 lt di latte intero fresco

Per lo yogurt magro:

6 cucchiai di yogurt magro naturale non zuccherato
1 lt di latte fresco parzialmente scremato

Procedimento

Il procedimento da seguire, che si voglia lo yogurt magro o intero, è lo stesso. L’unica cosa da cambiare sono gli ingredienti.

Per prima cosa mettete il latte in un pentolino, a fuoco basso e lasciatelo bollire. Controllate la temperatura con un termometro da cucina perché è importante che rimanga intorno ai 37/38 gradi e che non superi mai i 40 gradi. A questo punto togliete con un cucchiaio la patina che si formerà in superficie e in un vasetto mettete 6 cucchiai di yogurt a temperatura ambiente e aggiungete qualche cucchiaio di latte prelevato dalla dose totale e mescolate il tutto. Infine ricoprite con il restante latte.

Chiudete il vasetto bene e ponetelo in un luogo caldo e asciutto, all’incirca sui 35 gradi. In questo caso potete utilizzare il forno spento, con la luce accesa. Andrà benissimo. Lasciate fermentare il tutto per 6-8 ore, controllando la consistenza del composto non prima di sei ore; trascorso il tempo indicato e avendo raggiunto la tipica consistenza cremosa, lo yogurt sarà pronto. Se invece vi risulterà ancora liquido lasciatelo riposare ancora, anche fino a 12 ore.

Successivamente, però bisogna riporlo immediatamente in frigorifero, ma nel reparto meno freddo e consumare quando ci va.

Per realizzare dell’altro yogurt sarà sufficiente prelevare 6 cucchiai di yogurt da quello che avete preparato e seguire nuovamente la procedura indicata in questa ricetta. Insomma un circolo che non finirà mai, che ci permette di risparmiare molti soldi e di mangiare sano. Provare per credere. Che aspettate?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here